I servizi PAL incoraggiano la rotazione, gli stazionamenti di breve durata e un maggior rispetto dei regolamenti di parcheggio.

Ti piacerebbe infondere un rinnovato senso di vivacità nei centri urbani e contemporaneamente facilitare l’accesso a servizi locali, negozi e aziende? Stai cercando di garantire che gli automobilisti siano più conformi nel rispettare i termini di pagamento dei parcheggi, fornendo loro benefici personalizzati o dando loro la possibilità di ottimizzare il tempo di stazionamento da essi pagato? Per aiutarti in questo, Parkeon ha sviluppato una gamma completa di servizi on-line basati sul numero di targa immesso dall’utente (sul terminale “Pay&Display”, su un sito web o nel loro telefono cellulare) per identificarne il veicolo.


 

  1. Se gli automobilisti desiderassero parcheggiare solo per un breve arco di tempo? “PAL-FreeTime” incoraggia brevi stazionamenti attraverso questa libera iniziativa. La quantità di tempo minimo e le regole di applicazione sono molto flessibili: una sola volta o un certo numero di volte, durante tutto il giorno o in determinati orari, in tutte o alcune zone della città, in prefissati giorni a settimana o in date specifiche, con o senza sovraprezzi… “FreeTime” è associato al numero di registrazione del veicolo inserito dall’utente e non richiede alcuna preventiva iscrizione ai servizi della città. Ogni automobilista, sia residente che turista, può beneficiare di questa iniziativa.
  2. Preferiresti una politica di rotazione? Con “PAL-Rotation” la durata del parcheggio autorizzata sarà limitata al tempo consentito dal regolamento. Quando scade il tempo gli automobilisti devono lasciare la zona di parcheggio in modo da liberare il posto per altri utenti. L’emissione di un solo biglietto di uscita è concesso a ogni veicolo che, identificato col suo numero di targa in un determinato posto-auto, non abbia raggiunto la durata massima di stazionamento. È inoltre possibile stabilire una durata minima tra l’emissione di un biglietto e il successivo, questo per incoraggiare ulteriormente gli automobilisti a liberare il loro posto. Le regole possono essere stabilite in base alla zona, al giorno della settimana e agli orari. Le città che hanno introdotto questa soluzione hanno aumentato di 8 volte la rotazione dei veicoli per posto-auto; in altre parole, ci sono stati 8 volte più clienti per i negozi vicini e le imprese.
  3. Vorresti piuttosto concentrarti sui residenti, sui proprietari di veicoli poco inquinanti o su altre categorie di utenti? Con “PAL-Subscriber” gli automobilisti che si sono preventivamente registrati e che hanno identificato la targa del loro veicolo, possono usufruire dell’abbonamento con determinate regole di accesso e tariffe agevolate. Associando “PAL-Subscriber” a “PAL-FreeTime” e a “PAL-Rotation”, è possibile assegnare un posto-auto nel periodo in cui esso è libero, inoltre è possibile applicare regole di rotazione esclusivamente a utenti particolari (dottori, compagnie di consegna, associazioni, etc.).
  4. Ti piacerebbe garantire una maggior correttezza degli obblighi di pagamento dando agli utenti una maggiore flessibilità? Con “PAL-Extension” gli automobilisti possono pagare tariffe iniziali ridotte e incrementare di conseguenza il tempo di stazionamento da qualsiasi altro terminale “Pay & Display” della città. La flessibilità nel poter determinare le tariffe incentiva il corretto pagamento da parte degli utenti, i quali inizialmente non sono quasi mai a conoscenza della quantità di tempo esatto di cui necessiteranno.
  5. Si tratta di una serie di soluzioni che permettono di garantire la regolarità dei pagamenti dei parcheggi nelle città, limitando gli abusi grazie al processo di identificazione dell’utente.